Si fingono finanzieri e derubano un anziano a Loreto, individuati e denunciati dai Carabinieri

Rapinano un anziano automobilista spacciandosi per finanzieri ma sono stati scoperti e denunciati
dai Carabinieri di Loreto dopo una breve e meticolosa indagine. A finire nei guai R.E, commerciante di 25 anni residente ad Osimo, e S.L.A, operaio di 32 anni nativo di Foggia ma residente a Civitanova Marche. I due, già noti alle forze dell’ordine, sono gli autori di una rapina ai danni di un’anziano 76enne di Loreto, il 13 agosto scorso. Lo hanno bloccato a bordo della sua utilitaria lungo la strada statale 16 Adriatica, all’altezza dello svincolo di Loreto Stazione, presentandosi in qualità di “finanzieri”, e dopo aver chiesto i documenti gli hanno strappato il portafoglio contenente la somma contante di 400 euro circa e un orologio dal polso. Poi si sono dati alla fuga a bordo della loro auto. I due rapinatori, denunciati in stato di libertà alla Procura di Ancona, sono responsabili di altre rapine consumate con analogo modus operandi nella zona di Civitanova Marche.

 

Lascia un commento