La campagna elettorale è iniziata

Il Sindaco di Recanati sente aria di elezioni amministrative. Non si spiega altrimenti l’uscita sul taglio delle indennità dei componenti del Consiglio di Amministrazione dell’Astea, di cui il Comune di Recanati è socio, fatta in occasione di una cerimonia pubblica (quale miglior vetrina?).

Ma come, non è lo stesso Sindaco che ha respinto la mozione presentata tre anni fa dal centrodestra in Consiglio Comunale proprio sulle indennità del CdA dell’Astea aumentate in maniera vergognosa fino al 160% e sulle quali la complicità del PD è stata determinante? Adesso Fiordomo condivide la battaglia che noi abbiamo fatto in Consiglio, sulla stampa, sui manifesti, negli altri comuni soci dell’Astea? Ma non è lo stesso che ha dotato i suoi assessori del telefono a spese dei cittadini? Non è lo stesso che il giorno prima dell’entrata in vigore di una legge che lo vietava ha aumentato l’indennità del Segretario Generale? Lo stesso che ha utilizzato per finanziare feste organizzate dalla Pro Loco il fondo creato nel 2009 per gli indigenti? Non è Fiordomo e la sua maggioranza che hanno respinto nel Consiglio Comunale di martedì scorso la mozione presentata da noi con la quale abbiamo chiesto di contenere le spese per i servizi curati dall’Amat e costati €. 410.000,00, rivedere la collaborazione e puntare alla valorizzazione delle associazioni locali?
Non fanno parte della stessa maggioranza l’Assessore Marinelli ed il Presidente del Consiglio Comunale Grufi i quali hanno invece ringraziato il capogruppo del Centrodestra Recanati Bartomeoli per aver sollevato il problema impegnandosi ad esaminare attentamente la questione? Che fine ha fatto la richiesta di nostra  iniziativa  sottoscritta dagli altri gruppi di opposizione di convocazione delle Commissioni Consiliari per inserire sul bilancio di previsione  capitoli di spesa per fronteggiare l’emergenza economica della città, aumentare quelli destinati al sociale e ridurre le spese della politica? Perché il Sindaco non pretende dagli uffici come è d’obbligo che tutte le spese siano rese pubbliche?

E’ troppo tardi Sindaco.

Centrodestra Recanati

Sabrina Bertini

 

 

Lascia un commento