Alla Biblioteca Comunale Letture animate per bambini e incontri di lettura per adulti

 

RECANATI. Nota del Comune. Proseguono le iniziative presso la Biblioteca Comunale con i Laboratori di lettura animata riservata ai bambini delle scuole dell’infanzia e agli alunni delle primarie e secondarie grazie alla collaborazione delle insegnanti Sabrina Filippetti, Piccinini Patrizia, Maria Cristina Miluch, Giorgia Angela Piazzolla, Antonella Maggini e Paola Frapiccini, degli Istituti Comprensivi Badaloni e Gigli, e con le iniziative dell’Associazione “Leggendo…”. Le attività in programma saranno presentate nel corso della conferenza stampa convocata per giovedì 2 maggio ( ore 18,30) presso la Sala conferenze della Biblioteca.

La Biblioteca Comunale è una cornice ideale per l’incontro fra  bambini, adulti e la lettura perché dispone di Sale, arredi e spazi idonei dove i piccoli possono sistemarsi comodamente e gli adulti sentirsi a proprio agio;

L’iniziativa dei Laboratori di lettura animata nasce dal desiderio di realizzare l’importante progetto di promuovere la lettura ad alta voce, fondamentale esperienza nel processo formativo e cognitivo di bambini e ragazzi, oltre che essere per gli stessi un valido supporto a consolidare nel tempo l’abitudine a leggere. L’attività di animazione della lettura rappresenta uno stimolo per poter ritornare a frequentare quegli spazi e continuare così l’esperienza in modo autonomo usufruendo delle collezioni di libri di cui dispone la Biblioteca

L’Associazione “Leggendo…”, è un  gruppo di lettura  nato spontaneamente alcuni anni fa, che oggi si apre alla dimensione pubblica della Biblioteca dopo un periodo di incontri svoltisi nelle proprie case. L’obiettivo è quello di coinvolgere e  allargare la propria esperienza ad altre persone che condividono lo stesso interesse per la lettura.

La biblioteca, oltre ai laboratori di lettura animata, sta organizzando altre attività per il prossimo autunno, in collaborazione con Nati per leggere, le Acli e altre associazioni del territorio.

Lascia un commento