Verso un altro week end di calcio regionale, Villa Musone e Portorecanati cercano il primo urrà in trasferta

Il Loreto vuol continuare a sognare sfruttando il fattore casalingo, Il Portorecanati proverà a rompere il ghiaccio in trasferta così come il Villa Musone del neo allenatore Mancinelli. Dietro l'angolo un nuovo week end all'insegna del calcio regionale. In Eccellenza Marche un solo anticipo. In campo il Loreto reduce dal bel blitz di Senigallia che ha rilanciato le quotazioni della compagine di mister Francesco Moriconi impegnata contro la Forsempronese. La squadra mariana vuol mantenere la terza posizione, quella metaurense abbandonare la penultima. Tra i padroni di casa assente per squalifica Mazzieri. Helvia Recina- Urbania è stata posticipata a domenica quando si giocherà il resto del programma con la Civitanovese impegnata tra le mura amiche contro la Biagio Nazzaro. I rosso blu, con già sei punti di vantaggio sulla seconda, proveranno un ulteriore allungo sperando in un passo falso del Fabriano Cerreto contro la Vigor Senigallia. Il Trodica che in settimana ha incassato le dimissioni del tecnico Morreale momentaneamente sostituito da Mengo, giocherà al San Francesco contro l'Atletico Gallo in uno scontro diretto per allontanarsi dalle posizioni che scottano. Il Tolentino, reduce dal bel blitz di Gallo di Petriano che ha interrotto una striscia di due sconfitte consecutive, ospita il Grottammare. Il Corridonia affronta al Martini il Porto d'Ascoli reduce dalla sonora sconfitta subita in settimana nel recupero contro l'Helvia Recina, con l'obiettivo di conquistare i primi tre punti pieni della stagione e rilanciarsi nella corsa salvezza.
In Promozione girone A l'Osimana è di scena sul campo dell'Audax Piobbico con l'intento di dare seguito al rigenerante successo sul Camerano. In trasferta anche la Vigor Castelfidardo impegnata contro la Real Metauro che punta diritta al sorpasso sulla capolista Atletico Alma. Gara decisamente ostica per i ragazzi di Marincioni che lontano dalla città della fisarmonica non sono riusciti ancora a vincere. La Passatempese ospita l'Olimpia Marzocca con il consueto sguardo all'alta classifica, il Camerano affronta il Belvedere per dimenticare il ko del Diana di Osimo e la Conero Dribling incrocia i guantoni con il Barbara per proseguire la marcia nelle zone che contano.
In Promozione girone B in campo negli anticipi le due battistrada. La Sangiustese gioca a Montottone. Reduce da tre pareggi di fila la compagine calzaturiera vuol riprendere la marcia in vetta anche per esorcizzare un eventuale sorpasso della Lorese che sarà di scena a Colli del Tronto contro l'Atletico Azzurra. La squadra di Loro Piceno insegue il primato che è distante un solo punto. Il Muccia, terribile matricola del torneo, ospita la Futura 96 con l'intento di difendere la zona play off. Il Montecosaro reduce dal blitz di Castel di Lama cerca continuità contro l'Aurora Treia penultima in classifica, il Potenza Picena cerca i primi punti lontano dallo Scarfiotti contro la cenerentola Porto Sant'Elpidio. Il Villa Musone del neo allenatore Marco Mancinelli che in settimana è subentrato all'esonerato Cristiano Caccia, è di scena a Servigliano contro il San Marco. I giallo blu sono in serie positiva da tre giornate e intendono proseguire la marcia di allontanamento dalle zone impervie della graduatoria. Di Domenica il resto del programma. Il Portorecanati è impegnato sul campo del Chiesanuova che in settimana ha perso 2 a 0 il recupero contro l'Atletico Piceno. Gli arancioni devono ancora rompere il ghiaccio lontano dal Monaldi e ancora una volta devono fare i conti con le assenze. A Mandolini si aggiunge anche la possibile assenza del giovane Filippetti. Da valutare le condizioni di Carboni e Rossi. Chiude il programma il Montefano che è chiamato a rialzare la testa contro l'Atletico Piceno. I viola non vincono da tre turni.
In Prima categoria girone C scontro diretto d'alta classifica tra Porto Potenza e Fiuminata. Le due squadre guidano la graduatoria con un punto di vantaggio sul Monte Urano Campiglione che sarà impegnatto nell'ostica trasferta di Pioraco. Lontano da casa anche l'altra inseguitrice Amatori Corridonia che sfida il Telusiano. Il Casette Verdini proverà a riprendere la marcia nel derby casalingo con il Val di Chienti così come la Monteluponese che ospita l'Elpidiense Cascinare. I giallo rossi di Agushi non vincono dal primo turno. La Cluentina è in trasferta a Francavilla mentre il Montemilone Pollenza in casa del Santa Caterina. Chiude il quadro Appignanese – Piane di Fallerone con i padroni di casa vogliosi di fare bottino pieno per risalire la graduatoria..

;

Lascia un commento