Il Potenza Picena fa sul serio e consolida il secondo posto, Muccia amara per il Portorecanati

Dopo l'1 a 1 tra Monticelli e Vis Pesaro nell'inedito anticipo del venerdì giocato al Del Duca di Ascoli Piceno ancora un segno X nella gara del sabato tra San Nicolò ed Amiternina. Anche a Teramo la gara è finita 1 a 1. Domani il resto del programma della 14esima giornata della serie D girone F. Due gli anticipi anche in Eccellenza Marche con il blitz del Montegiorgio in casa dell'Helvia Recina per 2 a 0 e l'affermazione del Porto d'Ascoli sull'Atletico Gallo Colbordolo 2 a 0. Gli ascolani salgono momentaneamente al terzo posto di classifica in attesa delle gare della domenica. In Promozione girone A passo falso del Camerano che viene bloccato tra le mura amiche dal fanalino di coda Pian di Meleto che grazie al punto conquistato annulla il gap in classifica. Ora i pesaresi sono a quota 0 (ne avrebbero avuti 3 senza la penalizzazione). Al Montenovo la gara è finita 2 a 2 con i padroni di casa che masticano amaro per aver sciupato la ghiotta occasione di salire al comando della classifica in attesa dell'impegno della capolista Osimana in campo a Belvedere. Ora in testa c'è il Marina che è ritornato al successo battendo a suon di gol la Conero Dribling: 5 a 0 il pesante passivo subito dalla squadra di Offagna che si allontana sempre di piu' dalle zone di vertice dove si assesta invece la Passatempese che supera 2 a 0 la Vigor Castelfidardo. Il team di Busilacchi è solo al quarto posto. In Promozione girone B il Potenza Picena prosegue il magic moment sbancando il Mariotti di Montecosaro 2 a 0. Un autogol ed Eclizietta spianano la strada alla squadra di Santoni che consolida il secondo posto portandosi a – 3 dalla Sangiustese in campo domani a Capodarco. Secondo succeso esterno di fila per i giallo rossi potentini che sembrano voler fare sul serio iniziando a vincere con continuità anche lontano dallo Scarfiotti. Il Muccia si conferma terza forza del torneo piegando tra le mura amiche il Portorcanati 2 a 1. Una doppietta di Mulinari dagli undici metri decide la gara giocata nell'alto maceratese che Garcia, sempre dal dischetto del rigore, era riuscito momentaneamente a riaddrizzare per gli adriatici. Tutti e tre i gol sono arrivati nell'ultimo quarto d'ora. Il Porto Recanati, che non vince da cinque turni, ora deve guardarsi alle spalle. La Lorese continua a perdeere posizioni di classifica uscendo sconfitta dal campo del Montottone 2 a 1. La squadra di Ruffini un tempo seconda ora è scivolata al quinto posto. Il Chiesanuova rialza la testa vincendo 1 a 0 sull'ostico campo del Porto Sant'Elpidio che resta ultimo in classifica. L'Atletico Piceno sbanca Servigliano 3 a 0. In Prima Categoria girone C il Porto Potenza ritrova il sorriso superando 3 a 0 il Santa Caterina. I rossoneri, trascinati da Dottori autore di una doppietta, si lasciano alle spalle lo scivolone di sette giorni fa e allungano il passo sul Monturano Campiglione bloccato in casa dall'Elpidiense Cascinare sull'1 a 1. Il Fiuminata insiste uscendo con i tre punti in tasca dal campo di una Monteluponese sempre piu'' sola in fondo alla classifica. I giallo rossi sono stati sconfitti 2 a 1. Nelle altre gare il Pioraco fa suo lo scontro in zona play off contro l'Amatori Corridonia sconfitta 3 a 1, Casette Verdini e Cluentina non si fanno male pareggiando 0 a 0, l'Appignanese batte il Montemilone 1 a 0 e si allontana dalle zone che scottano, il Val di Chienti vince 4 a 0 a Piane di Falerone confermando il suo ottimo momento mentre il Telusiano viene sconfitto in casa dal Francavilla 1 a 0.
 

 

;

Lascia un commento