Sacelli lauretani provenienti da chiese e musei di tutte le Marche ed

Grande partecipazione all'inaugurazione della mostra sull'Arte dei Sacelli a Recanati, anticipata dal passaggio in città della statua della Madonna benedetta da Papa Francesco per il Giubileo e da un interessante convegno alla presenza di importanti ospiti e relatori. Alla cerimonia e al taglio del nastro hanno partecipato l'Assessore alla cultura e al turismo della Regione Marche Moreno Pieroni e il Vescovo di Macerata – Recanati – Tolentino – Cingoli e Treja Mons-. Nazzareno Marconi, con il Sindaco di Recanati Francesco Fiordomo e l'Assessore alle culture e pubblica istruzione Rita Soccio a fare da padroni di casa. Presente Gabriele Barucca della Soprintendenza per i beni Storici, Artistici ed Etnografici delle Marche che ha presentato una interessante relazione intitolata “I Luoghi della Vergine lauretana a Recanati: l’arte dei sacelli". All’incontro è intervenuto anche l'Arcivescovo della Diocesi di Camerino e San Severino Francesco Giovanni Brugnaro. All'evento, che ha aperto ufficialmente l'anno Giubilare a Recanati, non sono voluti mancare neanche la Contessa Olimpia Leopardi, il neo Questore di Macerata Pallini, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marinelli e i rappresentanti della Guardia di Finanza e dell'Aeronautica Militare di Loreto. Prestigiosi i relatori che si sono alternati al convegno, Giuseppe Cucco, Incaricato Beni Culturali della CEM, Roberto Sani, Università di Macerata, Simone Longhi, Direttore DCE I cammini lauretani, Giacomo Alimenti, esperto delegato Associazione Via Lauretana, e Giuseppe Casali, Paesaggi dell’Eccellenza. La mostra resterà aperta sino al 6 marzo con i seguenti orari: da martedì a domenica, dalle 10-13 alle 16-19. L'esposizione è dedicata ai sacelli lauretani provenienti da chiese e musei di tutte le Marche ed è promossa dal Comune di Recanati con il patrocinio di Regione Marche, Provincia di Macerata, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, VCM, Anci Marche, Cammini Lauretani, Misericordes Sicut Pater, Conferenza Episcopale Marchigiana e con il contributo di iGuzzini e Tecnostampa. Al nucleo centrale della mostra dei plastici dei sacelli lauretani si affianca, sempre nelle sale espositive del Museo Civico di Villa Coloredo Mels, l’esposizione di pubblicazioni di argomento lauretano che vanno dal XV al XVII secolo, conservati presso la Biblioteca Benedettucci di Recanati e nelle sezioni dell’Archivio Diocesano.

;

Lascia un commento