Una città in fiore: concorso premi fra tutti i cittadini

Per rendere più bella e ospitale la città nel mese di giugno, in occasione della festa del patrono San Vito (15 giugno) e delle celebrazioni leopardiane, dove si spera di poter contare su una presenza costante di turisti, l’Amministrazione chiama a raccolta tutti i cittadini invitandoli, a partecipare al concorso “Un fiore di città”. Balconi, terrazze, davanzali, angoli, ballatoi, vetrine, dovranno rivestirsi di fiori e piante ornamentali contribuendo, così, al miglioramento della qualità della vita e dell’ambiente urbano e ad abbellire la città.

L’allestimento è a  tema libero e per la valutazione finale si terrà conto della combinazione dei colori, della varietà dei fiori e della loro sana e rigogliosa crescita nonché della creatività ed originalità della composizione valutando anche l’inserimento armonico delle   piante e dei fiori negli spazi prescelti e nel contesto architettonico. Naturalmente saranno esclusi dal concorso gli allestimenti realizzati con fiori e piante finti.

A giudicare ci saranno ben due giurie: una composta da un rappresentante dell’Amat e uno dell’Accademia Belle Arti di Macerata, da un esperto in materia e da un dipendente dell’Area Tecnica del Comune; l’altra è popolare e voterà il suo gradimento on-line dove verranno pubblicate le foto di tutti gli allestimenti.

Al 1° classificato verrà assegnato un premio di 1.000 euro, al 2° di 500 e ci saranno altri 5 allestimenti a cui andrà ciascuno un premio di 200 euro. Oltre a questi ci saranno ben 10 vincitori scelti dalla giuria popolare: anche tutti loro riceveranno un premio di 200 euro.

;

Lascia un commento