Recanatese rimaneggiata ma impenetrabile: 0-0 nell’anticipo di Città Sant’Angelo

Recanatese piu forte degli infortuni e delle squalifiche. Priva degli attaccanti Pica, Senesi e Pettinari la truppa giallo rossa si affida alle qualità della propria retroguardia per uscire imbattuta dall’ostico terreno di gioco della Renato Curi Angolana nell’unico anticipo della 15esima giornata del Campionato Nazionale Dilettanti girone F. Gli uomini di mister Siroti hanno contenuto gli attacchi degli abruzzesi mantenendo lo 0-0 di partenza e rastrellando il dodicesimo risultato utile consecutivo. Gara priva di grandi emozioni anche per il terreno reso pesante dalla pioggia battente ma le due contendenti non hanno fatto molto per vivacizzarla con un atteggiamento particolarmente prudente. Nei primi
quarantacinque minuti gli unici due sussulti degni di cronaca con gli abruzzesi che colpiscono un legno su colpo di testa di Aquaro mentre sull’altro fronte un pericoloso contropiede viene sventato in extremis. Nel finale da evidenziare l’espulsione del difensore giallo – rosso Fermani che dunque salterà la gara casalinga di domenica prossima con la capolista Atessa Val di Sangro. Decisamente una brutta tegola per il club leopardiano che dovrà fare a meno anche di Ludovico Pettinari che in settimana è stato vittima di un grave infortunio durante l’allenamento del giovedì: frattura del perone per il giovane attaccante scuola Ternana che resterà fuori per almeno due mesi. Per il prossimo turno in dubbio anche Ugo Pica ancora alle prese con noie muscolari mentre rientra dalla squalifica l’attaccante Diego Senesi. Si confida inoltre sul pieno recupero di Sbarbati, ritornato in campo ieri pomeriggio nell’ultimo quarto d’ora.

Negli incontri della 15esima giornata da registrare la vittoria casalinga della Civitanovese che entra nella griglia play off: la formazione di mister Osvaldo Iaconi ha battuto 1-0 l’Atletico Trivento, continuando la striscia positiva che dura ormai da diverse giornate. E’ invece terminato in parità il derby del Montevidoni tra Elpidiense Cascinare e Real Montecchio: 1-1 con immediato botta e risposta a cavallo tra la prima e la seconda frazione di gioco. Un punto a testa che serve ben poco ad entrambe, rilegate malinconicamente in fondo alla graduatoria e molto distante dalla sest’ultima posizione. Da annotare infine la sconfitta del Centobuchi a Chieti in un match disputato a porte chiuse: gli abruzzei si sono imposti 3-2.

Classifica

Atessa VdS 32; L’Aquila 30; Santegid. 30; At.Trivento 28; O. Agnonese 27; Civitanovese 27; Chieti 27; Recanatese 22; Casoli 21; Campobasso 20; Bojano 19;
RC Angolana 17; Centobuchi 17; Morro d’Oro 13; Miglianico 13; Luco Canistro 12; Elp.Cascinare 10; Real Montecchio 6

Prossimo turno 20/12/2009

At.Trivento-Campobasso; Casoli-Elp.Cascinare; Centobuchi-Miglianico; L’Aquila-Bojano; Luco Canistro-Chieti; RC Angolana-O. Agnonese; Real Montecchio-Civitanovese
Recanatese-Atessa VdS; Santegid.-Morro d’Oro

La settimana entrante potrebbe essere decisiva in casa giallo – rossa sul fronte mercato. Patron Antonio Gambini, il direttore sportivo Daniele Gianfelici e il direttore generale Fabrizio Sarnari stanno stringendo il cerchio attorno ad un attaccante che possa risolvere o quanto meno rendere meno
preoccupante la sterilità offensiva. Ma novità potrebbero maturare anche in uscita. Giocatori poco utilizzati potrebbero decidere di trovare spazio altrove, magari scendendo d categoria. M.N.

;

Lascia un commento