L’Ambalt Recanati non c’è, vita facile anche per l’Assigeco Piacenza che vince 91 – 73

Ancora una brutta sconfitta per l'Ambalt Recanati nel torneo di A2. Questa volta il ko è arrivato davanti al pubblico amico del Palarossini ad opera dell'Assigeco Piacenza che si è imposta 73 a 91. Il quintetto di coach Calvani ha subito il veemente avvio degli ospiti, così come era accaduto sette giorni fa in quel di Udine, non riuscendo piu' a rialzare la testa e arrivando al – 21 di inizio terzo quarto. Unica luce in una quarta giornata da dimenticare, gli sprazzi di Bader, autore di 20 punti. Reynolds e Pierini limitati dai falli ma nel complesso i leopardiani hanno mostrato una gran difficoltà d'impostazione. I punti in classifica restano 2. Necessaria quanto prima una inversione di tendenza.

Ambalt Recanati – Assigeco Piacenza 73-91 (13-24, 21-26, 19-18, 20-23)
Ambalt Recanati: Travis Bader 20 (2/2, 4/5), Federico Loschi 19 (3/5, 3/4), Jarel Reynolds 14 (7/9, 0/2), Gennaro Sorrentino 9 (3/6, 0/3), Giacomo Maspero 5 (1/3, 0/0), Attilio Pierini 2 (1/3, 0/4), Riccardo Bolpin 2 (1/2, 0/0), Leonardo Marini 2 (1/1, 0/0), Stefano Spizzichini 0 (0/0, 0/0), Massimiliano Fossati 0 (0/0, 0/0), Riccardo Andrenacci 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 14 / 18 – Rimbalzi: 26 6 + 20 (Jarel Reynnolds 7) – Assist: 12 (Gennaro Sorrentino 4)
Assigeco Piacenza: Bobby Jones 28 (8/9, 1/4), Kenny Hasbrouck 19 (5/7, 3/9), Stefano Borsato 17 (1/1, 5/7), Tommaso Raspino 9 (4/5, 0/0), Luca Infante 8 (1/3, 1/4), Riccardo Rossato 7 (2/2, 1/2), Francesco De nicolao 3 (1/5, 0/1), Edoardo Persico 0 (0/0, 0/0), Valerio Costa 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 14 / 17 – Rimbalzi: 19 3 + 16 (Bobby Jones 7) – Assist: 14 (Kenny Hasbrouck 4)

 

;

Lascia un commento