Ultimo week end avaro di soddisfazioni all’Helvia Recina Futsal Recanati

La squadra maschile si allontana dal sogno play off, quella femminile chiude il torneo con una sconfitta. Non è stato un fine settimana particolarmente esaltante quello vissuto all'Helvia Recina Futsal Recanati. Nel torneo di C2 girone B i ragazzi di Benivegna sono crollati in quel di Tolentino contro le Cantine Riunite che ha vinto 5 a 1. Privi delle bocche di fuoco Sabbatini e Bartozzetti, i leopardiani hanno subito sin da subito il gioco e la grinta degli avversari a cui servivano disperatamente i 3 punti per mettersi in salvo. Viceversa ai leopardiani era necessaria una vittoria per alimentare la rincorsa alla griglia play off che ora si è quasi definitivamente allontanata. A tre giornate dalla fine il quarto posto utile per prendere parte agli spareggi che valgono la serie C1 è distante ben 6 punti. Ciò significa che bisogna vincerle tutte e sperare anche in qualche passo falso degli avversari per centrare un obiettivo che per lunghi tratti del torneo è sembrato alla portata dei ragazzi del presidente Bravi. Prossimo impegno, dopo la sosta pasquale, al campo di Via Aldo Moro contro il Castelbellino che in classifica ha un solo punto in meno di Recanati. Chiusa invece la stagione della squadra femminile nel torneo regionale di serie C. Le ragazze di Patrizietti, che non avevano piu' ambizioni di classifica vista la distanza dal quarto posto, archiviano la loro avventura con una sconfitta casalinga. A violare la palestra di via Aldo Moro è stata l'Olimpia Ostra Vetere con il punteggio di 3 a 4. Le leopardiane vengono così scavalcate e chiudono al sest'ultimo posto, dopo aver a lungo accarezzato il sogno di partecipare ai play off sopratutto nella prima parte della stagione. Ciccarelli, in gol anche contro l'Olimpia, si è confermata bomber della squadra assieme a Silvie Casagrande che ora proveranno a regalare soddisfazioni nell'ultimo impegno stagionale nella Coppa Primavera promossa dalla Figc delle Marche.

 

;

Lascia un commento