Al Caffè di Luciana Adrian Bravi

Al caffè di Radio Erre abbiamo sfogliato il recente libro di Adrian Bravi La gelosia delle lingue (eum edizioni università di macerata): un viaggio tra la lingua madre e quella del paese di accoglienza. Una realtà vissuta dall’autore argentino in prima persona.

Bravi dalla fine degli anni ’80 vive in Italia dove lavora come bibliotecario presso l’Università di Macerata.

Nel 1999 pubblica il suo primo romanzo Rio Sauce in lingua spagnola, nel 2000 comincia a scrivere in italiano e nel 2004 ha esordito in Italia con Restituiscimi il cappotto (2004). Ha pubblicato con l’editore Nottetempo i romanzi: La pelusa (2007), Sud 1982 (2008), Il riporto (2011). L’albero e la vacca (nottetempo/Feltrinelli 2013), che ha vinto il Premio Bergamo 2014, e L’inondazione (settembre 2015).

Ha pubblicato anche un libro per bambini, diversi articoli e racconti su varie riviste (il Reportage, L'accalappiacani, In pensiero, Crocevia, ecc.) e in varie antologie (Permesso di soggiorno, Marchenoir, C'è un grande prato verde, ecc.).

I suoi testi sono stati tradotti in inglese, in francese e in spagnolo.

;

Lascia un commento