MACERATA: LITIGA CON UN NEGOZIANTE A CUI SOTTRAE DELLA MERCE ESPOSTA SUGLI SCAFFALI

Nel tardo pomeriggio di ieri, la “Volante” è intervenuta in Corso Cavour a Macerata presso un negozio di orologeria, dove una donna di nazionalità americana stava creando problemi all’interno dell’esercizio commerciale. La stessa infatti, pretendeva indietro l’importo di un paio di cuffie auricolari per smartphone che aveva precedentemente acquistato delle quali non era soddisfatta. Nonostante la disponibilità del negoziante a sostituire il prodotto con uno più gradito, la giovane, 24 anni, dava in escandescenze e arraffava 5/6 orologi dalla vetrina guadagnando l’uscita. Immediatamente, il titolare rincorreva la giovane riuscendo a fermarla e a rientrare in possesso della merce sottratta. Nel frattempo, giungevano sul posto gli agenti della “Volante” i quali contattavano la donna che, presa dal panico, con una mossa repentina cercava di eludere il controllo scappando e strappando dalle mani di uno degli agenti il proprio documento che aveva esibito per l’identificazione. Immediatamente raggiunta, la donna è  stata deferita all’A.G. per i reati di resistenza a P.U., rifiuto di generalità e furto aggravato.

;

Lascia un commento