Bella partita ma niente gol, un punto a testa per Recanatese e San Nicolò

Recanatese e San Nicolò dividono la posta in palio, nel quarto turno del girone F della serie D. Il risultato ad occhiali non rispecchia a ppieno l’andamento del gioco espresso dalle due contendenti. Infatti nonostante alcune defezioni (Rachini nella recanatese e Capparella fra gli ospiti) il gioco offerto dalle squadre in campo è stato piacevole ma sopratutto gli atleti non si sono certo risparmiati, giocando a viso aperto nell’intento di superarsi. Il San Nicolo’ con il suo 4-3-3 ha messo a dura prova la difesa locale chiamata ad un duro lavoro già dai primi minuti. Al ‘3 fuga e cross dalla sinistra di Padovani con Guerriero a mettere in seria difficoltà la retroguardia locale, che si salva in angolo. La recanatese risponde al ‘9: perfetto lancio di Jacoponi per l’ntraprendente Miani, gran sventola di poco fuori. Al ’13 Guerriero, ricevuto palla da Costantino si gira bene lambendo il palo, Poco dopo la recanatese risponde con una incornata del solito Patrizi di poco alta. Al ’20 tempestivo recupero di Commitante che evita la botta vincente in area a Costantino dopo un assist dalla sinistra del solito Padovani,che con la sua velocità metteva spesso in difficoltà l’intero reparto giallo-rosso. Partita come si puo’ intuire con notevoli capovolgimenti di fronte, che nella ripresa vedrà pendere l’ago della bilancia in favore dei locali anche se gli ospiti non sono stati certo a guardare. La recanatese con Miani -Garcia e ancora Patrizi,potrebbe passare in vantaggio,anche se gli ospiti non si sono fatti pregare,nonostante l’espulsione di Costantino nel finale. Mentre nella recanatese L’uscita per infortunio di Pagliardini non ha agevolato il compito degli avanti locali. Risultato comunque giusto e se non si è sbloccato molto è  dipeso dalla poca precisione o se preferite dalla sfortuna nelle conclusioni operate dagli opposti attaccanti.

Recanatese:Catinari-Ristè-Bruciapaglia-Patrizi-Morbiducci-Commitante-Pagliardini(’47 Garcia)-Gigli(’60 Agostinelli)-Miani-Jacoponi-Di Marino(’80 Latini) allBaldarelli a dispo.Ursini-Sanseverinati-Moriconi-Curzi
S.nicolo’:Biasella-Sosi-Piccioni-Coccia(’70 Battista)-Pulci-Mottola-Costantino-Petronio-Guerriero(’63 Donadio)-DeSantis-Padovani al lDe Amicis a dispos:Ciccarone-Antenucci-Galloreto-Grazioso-Fizzani
arb.Massimi Termoli
note spett. 300 circa rec. 0+4 angoli 5-5 espulso al ’81 Costantino ammoniti Bruciapaglia-Sosi-Piccioni

 

Oreste Cecchini

RISULTATI E MARCATORI DELLA 4A GIORNATA DELLA SERIE D GIRONE F DI DOMENICA 23 SETTEMBRE 2012 :
Celano Marsica-Maceratese 0-1 (41′ Melchiorri); Città di Marino-Astrea 1-1 (10′ Quadrini [C.d. M.], 50′ Di Iorio [A] ); Civitanovese-Jesina 1-1 (47′ Galli [C], 81′ Stefanelli [J] ; Fidene-San Cesareo 2-2; Isernia-Amiternina 1-1 (85′ Molinari [A], 94′ Vinciguerra [I] ); Recanatese-San Nicolò 0-0 ; Samb-Renato Curi Angolana 4-1 (37′ Shiba , 40′ Pazzi , 44′ Iommarini [RC] , 64′ e 67′ Shiba); Termoli-Olympia Agnonese 1-1 (21′ Miani [T], 82′ Sivilla [O.A.]) ; Vis Pesaro-Ancona 1905* (senza presenza del pubblico ospite visto divieto di trasferta a tempo indeterminato deciso dall’osservatorio per la sicurezza) 0-0.

*Tifosi dorici puniti per i fatti accaduti prima della gara interna di sabato 8 settembre contro la Jesina quando le 2 opposte tifoserie si sono scontrate dando vita ad un fitto lancio di bottiglie e pietre . E proprio una di queste bottiiglie lanciata da un Ultras dell’Ancona ha raggiunto alla testa ferendolo seppur solo di striscio un agente della Digos.

CLASSIFICA: Maceratese 9, Ancona 1905, Astrea ed Olympia Agnonese 8, Samb e Vis Pesaro 7, Recanatese 6, Amiternina, San Cesareo, San Nicolò e Termoli 5, Fidene e Jesina 4, Isernia e Renato Curi Angolana 3, Celano Marsica e Civitanovese 2, Città di Marino 1.

PROSSIMO TURNO, 5a Giornata d’andata di domenica 30 settembre 2012 ore 15:
Ancona 1905-Termoli ; Astrea-Recanatese ; Celano Marsica-Civitanovese ; Jesina-Fidene ; Maceratese-Città di Marino ; Olympia Agnonese-Samb ; Renato Curi Angolana-Amiternina ; San Cesareo-Isernia ; San Nicolò-Vis Pesaro .

Lascia un commento