Sabato torna la seconda categoria, delicatissimo derby CSI Recanati – Villa Musone

Due squadre alla disperata ricerca dei tre punti per mantenersi in corsa nel raggiungimento dei rispettivi obiettivi. CSI Recanati e Villa Musone si preparano all’atteso derby di Seconda Categoria girone E, con il chiaro intento di fare propria l’intera posta in palio. A quattro giornate dal termine un passo falso potrebbe infatti compromettere la stagione di entrambe, una in lotta per la salvezza e l’altra per la vittoria del campionato. La partita, in programma sabato allo stadio”Nicola Tubaldi”, avrà inizio alle ore 14,30 e verrà trasmessa in diretta da Radio Erre. Il CSI Recanati è quasi disperato. Le sei sconfitte di fila hanno infatti relegato la squadra di mister Proculo in penultima posizione, in compagnia di Atletico Ancona e Football Club Osimo. I 18 gol incassati fotografano alla perfezione il momento di crisi che sta attraversando la squadra giallo – verde che non può permettersi piu’ passi falsi. L’ultimo posto al momento sembrerebbe esorcizzato (il Morrovalle è distante sette punti), ma Paoloni e compagni devono migliorare la classifica anche alla luce dell’eventuale scontro play out dove un buon piazzamento può significare moltissimo. Dopo il Villa Musone sono in programma le sfide con Vis Civitanova (fuori casa) e Vigor Castelfidardo (in casa) e dunque il calendario non sembra sorridere al CSI che andrà ad incontrare due squadre in lotta per i play off. Se dovessero andar male, l’ultimo impegno in casa dell’Atletico Ancona potrebbe servire a poco ai fini della classifica. Il Villa Musone ha problemi diametralmente opposti, nel senso che i tre punti gli servono per mantenersi sulla scia della capolista Montecosaro che si trova due punti avanti. I ragazzi di Giuseppe Lorenzini arrivano dai magri pareggi con l’Atletico Ancona e il Morrovalle, che li hanno allontanati dalla vetta. I giallo blu non possono piu’ sbagliare se vogliono continuare a sperare nella promozione diretta in prima categoria. La fiammella è ancora accesa, ma bisogna calare un poker di vittorie e sperare in qualche passo falso della leader Montecosaro che sabato sarà impegnata nel testa coda con il Morrovalle. Il Villa Musone, dopo il CSI Recanati, è atteso dalle gare casalinghe con Casette Verdini e Samb Montecassiano, intervallate dalla trasferta in casa dell’United Civitanova. Un calendario sulla carta abbordabile visto che andrà ad affrontare tutte formazioni che hanno raggiunto, o stanno per raggiungere il loro obiettivo stagionale, ma l’ultimo pareggio casalingo sta a dimostrare che nessuna squadra è intenzionata a regalare punti. Tre gli ex in campo. Paoloni nelle file del CSI, Calamante e mister Lorenzini in quella del Villa Musone. M.N.

 

Lascia un commento