Il recanatese Angelo Malatini, cercatore di funghi, scivola in un dirupo e muore a Predazzo

Un uomo di 70 anni, Angelo Malatini, residente a Recanati in via Campo Sportivo con la moglie Attilia, è morto mentre cercava funghi nella zona di Predazzo, in Trentino. Il recanatese, insieme ad alcuni suoi amici a cui lo legava la passione per le passeggiate nei boschi in cerca di funghi, era nella zona per un breve soggiorno. In mattinata la partenza per l’escursione e alle 17 circa l’ultimo contatto con un compagno che stava già tornando al punto di partenza. Da quel momento non si hanno più avuto notizie del settantenne e, visto che tardava a rientrare, gli amici hanno allertato i soccorsi. Sono subito intervenuti gli uomini del soccorso alpino coadiuvati dai Vigili del Fuoco. Poco dopo l’amara scoperta: Malatini, verso le 21,30, è stato avvistato in fondo ad un dirupo. C’è voluto circa un’ora per riportare il suo corpo, ormai senza vita, in quota in modo da portarlo poi nella camera mortuaria dell’ospedale cittadino in attesa degli accertamenti disposti immediatamente dal coroner.  Non è chiaro se l'uomo sia inciampato nella sua passeggiata mettendo un piede in fallo oppure sia stato colpito da un malore. Grande emozione in città per la tragedia che si è consumata lontano da casa. L’uomo era molto conosciuto e faceva parte della locale Associazione Micologica che generalmente alla fine di settembre organizza una mostra all’atrio comunale per far conoscere le escursioni fatte e i frutti della passione dei suoi soci.

;

Lascia un commento