Prende tempo il Prefetto per il salvataggio del litorale di Scissicci

Ancora niente di nuovo per l'Abat dopo l'incontro di oggi avuto con il prefetto di Macerata Roberta Preziotti, il Comune di Porto Recanati e l'assessore alla difesa della costa Angelo Sciapichetti. Infatti, dopo questa prima riunione che è servita più da “brainstorming”, ne è stata indetta un'altra, in data 13 gennaio alle ore 16, che invece sarà più competente per il caso specifico. Comunque, a quanto risulterebbe da oggi, il prefetto avrebbe preso coscienza dello stato di emergenza del famoso chilometro di Scossicci che partirebbe dalla parte nord dello chalet David e si concluderebbe verso la zona sud del balneare Acropoli. Ora, infatti, avrebbe preso tempo qualche giorno soprattutto per capire come muoversi, ovvero decidere cosa fare e cosa non fare. Questa settimana, assieme agli avvocati della Regione, il prefetto studierà legalmente come agire, e il 13 gennaio, nella riunione che verrà estesa anche ai tecnici della Regione e alla Provincia (oggi assenti), forse avremo una risposta.

;

Lascia un commento