Vandali in azione. Imbrattato il muro del viottolo che conduce al Colle dell’Infinito

Ii soliti balordi che bivaccano notte tempo all'interno dell'area del centro Nazionale Studi Leopardiani hanno colpito ancora. Questa volta i vandali hanno preso di mira il muraglione che costeggia il viottolo che dal Centro Studi conduce, attraverso un percorso suggestivo, sino al Colle dell’Infinito. Con delle scritte incomprensibili, fatte con bombolette di  vernice rossa, hanno più volte imbrattano un largo tratto dell’antico muro: uno spettacolo poco decoroso per i turisti che, anche in questo periodo invernale, non mancano di far visita ad uno dei più famosi Colli d’Italia. Del fatto se n’è accorto il personale quando, questa mattina, ha fatto il consueto giro nell’area adiacente al Centro Studi, dove si trova anche il sacello leopardiano.

;

Lascia un commento