Ladro scoperto a rubare reagisce minaccinado con un coltellino

Un ladruncolo, noto già alle forze dell’ordine, è stato sorpreso a trafugare del denaro dall’abitacolo del furgone di una ditta edile  di Porto Recanati in via Micca, dal suo proprietario e da un suo dipendente.  Si era appena impossessato di una piccola somma di denaro, appena 35 euro, che è scappato  puntando ad un’altra auto da ripulire a cento metri di distanza. Inseguito ha reagito tirando fuori dalla tasca un coltellino. Sono stati i carabinieri nel frattempo allertati a bloccarlo e ad arrestarlo.  Il ladro è uno straniero di 41 anni, "clandestino" ma noto alle cronache per una serie di precedenti.

;

Lascia un commento