Un buon Smith ma non basta, il Basket Recanati cade a Brescia 73 a 66

Il Basket Recanati non riesce nell'impresa di allungare il trand positivo in un PalaSanFilippo di Brescia tutto esaurito per spingere i ragazzi di Diana ai play off. Nella quart'ultima giornata della A2 i leopardiani escono sconfitti 73 a 66 e perdono l'ultimo treno per evitare i play out. A tre giornate dalla fine gli spareggi per non retrocedere sono divenuti ormai una realtà per il quintetto di coach Giancarlo Sacco che ha comunque disputato un buon match contro una delle squadre piu' quotate del torneo, mettendo in vetrina un ottimo Smith che al debutto con la maglia giallo blu ha fatto vedere subito buone cose al di la dei 20 punti. Lo statuinitense sarà sicuramente una freccia in piu' nell'arco dei recanatesi in vista del finale di stagione nel quale cercare la permanenza nel secondo gradino nazionale della pallacanestro. A Brescia Pierini e compagni hanno pagato a caro prezzo lo sprint iniziale della leonessa che si è portata subito sul 12 -0 , tenendo sempre saldamente il pallino e respingendo ogni tentativo di riavvicinamento piu' volte tentato dagli ospiti. Il divario si è inasprito nel terzo parziale anche se negli ultimi dieci minuti qualche fiammata di Lawson e compagnia hanno provocato qualche lieve brivido sulla schiena dei tanti tifosi bresciani che hanno applaudito a lungo i loro beniamini compreso l'ultimo arrivato Moss, migliore realizzatore assieme a Hollis con 15 punti a testa.

Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 73
Basket Recanati 66
Arbitri: Tirozzi, Bramante, Dori
Parziali: 18-12;22-18 (40-30); 21-13 (61-43); 12-23
Centrale del Latte-Amica Natura Brescia: Passera 9, Fernandez 2, Cittadini 7, Bruttini 4, Alibegovic 10, Speronello ne, Bolis ne, Dell'Aira ne, Moss 15, Totè,
Bushati 11, Hollis 15 . All. Diana
Basket Recanati: Pierini 7, Lauwers 6, Nwokoye ne, Traini, Procacci 2, Bonessio 4, Allodi 6, Maspero 5, Lawson 16, Smith 20. All. Sacco

 

;

Lascia un commento