Intervista alla prof.ssa Vittoria Michelini

A breve, e precisamente il 30 giugno 2016, scadrà il bando indetto dal Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per il conferimento del titolo di Capitale Italiana della Cultura 2018. Recanati, città candidata al titolo, ha molte carte da giocare così l’amministrazione ha voluto coinvolgere le associazioni culturali, l’imprenditoria e le scuole per condividere il progetto con tutta la cittadinanza. Una scuola che ha presentato alcuni progetti interessanti è il Liceo Classico G. Leopardi di Recanati, con una serie di proposte che vanno dal teatro all’installazione di opere artistiche. A parlarne è la prof.ssa Vittoria Michelini, dirigente scolastico della scuola, intervistata dal dott. Sergio Beccacece. “A noi, l’idea di Recanati Capitale Italiana della Cultura 2018” ha dichiarato “ci è piaciuta molto; penso sia un’opportunità e una carta che questa città si dovrebbe giocare perché il 2018 è il 220esimo anno della nascita di Leopardi e quindi sarebbe un modo importante per celebrare il nostro sommo poeta.” Le idee progettuali presentate all’amministrazione fanno parte del piano formativo della scuola e vanno dal teatro all’ installazione di un’opera d’arte. Per il teatro l’idea è di un itinerario culturale tra gli scritti di Leopardi e le connessioni con i poeti moderni di tutto il mondo; uno spettacolo itinerante dal titolo “Due passi con Giacomo”, da svolgersi nelle vie del centro e nei punti strategici leopardiani. Il discorso teatrale continua con “Giacomo no stop”, maratona di lettura dalla durata di un giorno intero dove i ragazzi sarebbero i lettori. L’altro progetto è la realizzazione di un’opera scultorea, realizzata dagli studenti, sotto la guida del prof.  Savi, che ha organizzato un laboratorio di modellazione molto apprezzato dai ragazzi. La scultura sarà installata in una rotonda di Recanati o in un altro luogo della città. La terza idea, più complessa, è la costituzione di un ecomuseo del paesaggio. L’ecomuseo è una struttura dinamica che interviene sullo spazio di una comunità nel suo divenire storico. Propone non solo gli oggetti della vita quotidiana ma anche il paesaggio, l’architettura e il saper fare. Dovrebbero essere individuati luoghi, paesaggi e mestieri della tradizione recanatese, che diventeranno paesaggio come storia che racconta questa realtà. “Bisogna fare delle ricerche” conclude la Michelini “alle quali la scuola avrebbe intenzione di partecipare per la realizzazione di un atlante del patrimonio locale. I ragazzi potrebbero operare un percorso di ricerca a livello di archivi e potranno realizzare delle opere come video e foto che diventerebbero un elemento di questo atlante. Questo è un progetto assunto dall’amministrazione con la partecipazione di altri enti affinché si costruisca una rete museale.”

Nikla Cingolani

 

La scuola è famosa anche per aver vinto le Olimpiadi di Matematica, Fisica e i Certamen di Poesia Latina. Qui sotto i vari premi ricevuti:

 

OLIMPIADI DELLA MATEMATICA

Il bilancio delle finali nazionali delle prestigiose Olimpiadi della Matematica, svoltesi a Cesenatico il 6 e il 7 maggio 2016, si chiude, per il nostro liceo, con una medaglia d’oro per Edoardo Siniscalco (5D), una medaglia d’argento per Lorenzo Demeio (4D) e un eccezionale sesto posto per la squadra costituita da Edoardo, Lorenzo, Eduardo Venturini (2M), Flavio Manco (3B), Benedetta Bianchi (3B), Letizia Issini (3D) e Alessandro Vici (3E);

 

OLIMPIADI DELLA FISICA

Ancora un grande risultato per il Liceo Scientifico Leopardi di Recanati alle Olimpiadi Italiane della Fisica: nella finale nazionale che si è svolta a Senigallia dal 13 al 16 aprile 2016, Edoardo Siniscalco, della classe 5D, ha ottenuto la medaglia d'argento;

 

CERTAMEN “VITTORIO TANTUCCI” V EDIZIONE

All'alunno Mazzanti Leonardo della Classe IIA del Liceo Classico, nell'ambito del  Certamen di Poesia Latina "Vittorio Tantucci", è stata conferita la menzione speciale d'onore per il Carmen “Ut avis in coelo volans” . La cerimonia di premiazione si è svolta a Roma il 29 Aprile 2016;

 

CERTAMEN TASSIANUM A SORRENTO

All'alunna Luna Pianesi  della Classe IIA  del  Liceo Classico, nell'ambito del  Certamen Tassianum,  l'Amministrazione  di Sorrento ha conferito il 1^ premio ex equo. Alla cerimonia di premiazione, che si è svolta a Sorrento il 23 Aprile 2016, era presente l'assessore alle culture del Comune di Recanati, Prof.ssa Rita Soccio. Tra le due città, infatti, esiste già un gemellaggio, siglato nel 2014, nel nome della poesia;

 

FASE REGIONALE OLIMPIADI DELLE LINGUE CLASSICHE

L' alunna Elena Casarotta della classe II A dell'indirizzo classico, a seguito  della partecipazione alla fase regionale delle Olimpiadi delle Lingue classiche, nella sezione Lingua Latina, si è classificata al secondo posto nella graduatoria di merito;

 

ENNESIMO GRANDE SUCCESSO PER IL LICEO LINGUISTICO DI RECANATI

L’alunna Giulia Cingolani della 5G dell’indirizzo linguistico del liceo “G. Leopardi” di Recanati, dopo aver superato brillantemente le severe selezioni nazionali per    la lingua francese del Campionato Nazionale delle lingue, a cui partecipano ogni anno migliaia di studenti delle scuole superiori, si è classificata terza migliore     d’Italia, oltre che la migliore delle Marche.

 

MENZIONE SPECIALE PER UN GRUPPO DI ALUNNI DEL LICEO LINGUISTICO DI RECANATI

Ancora un prestigioso riconoscimento per il Liceo Linguistico “G. Leopardi” di Recanati. Un gruppo di quattro alunni – Alessandro Corvatta, Eleonora Lanzante, Andrea Lombardo e Noemi Saracini della classe 4G – si è distinto con la canzone “Jouer pour la liberté” alla cerimonia di premiazione del concorso “franco+sport pour la paix”, che si è tenuta a Roma lo scorso 22 marzo.

 

GIFFONI INNOVATION HB: Imprenditori di se stessi

Un team di nostri studenti, che ha partecipato all’impegnativa Scuola di Start-Up, nell’ambito del “Recanati Experience – Giffoni Digital Days”, è stato premiato per la migliore idea ed è stato selezionato per la fase nazionale che avrà luogo a Giffoni il 20 luglio 2016.

 

;

Lascia un commento