Slitta l’arrivo in città di Dustin Hoffman

Dustin Hoffman registrera’ gli spot per le Marche alla fine del mese di novembre, dopo aver concluso il montaggio del suo nuovo
film La versione di Barney, le cui riprese hanno subito un prolungamento. L’attore statunitense e’ stato ingaggiato dalla Regione Marche per essere testimonial di una campagna di comunicazione. Lo slittamento del lavoro non pregiudichera’ i tempi di lavorazione per gli spot promozionali e la messa in onda degli spot televisivi non subira’ alcun ritardo.
Il tema conduttore degli spot che girerà il due volte premio Oscar, sarà L’Infinito di Giacomo Leopardi. Presumibile quindi che i luoghi del poeta recanatese saranno i primi a far parte della serie di ambientazioni previste, a partire ovviamente dall’ermo colle. Uno spot, nello spot oltre che per le Marche anche per Recanati.

Un piccolo grande uomo per una piccola grande regione. L’operazione che lega Hoffman alla Regione Marche per un anno ha un costo, compreso il cachet dell’attore, di un milione e 785.000 euro, con un costo zero per le Marche in quanto si tratta di un finanziamento europeo per promuovere il territorio. Mille saranno i passaggi che promuoveranno la Regione Marche nel corso del 2010, con spot da 7, 15, 30 e 120 secondi spalmati a cavallo di programmi in pre e in prima serata sulle rete Rai, Mediaset, La7, e Sky, oltre che su internet ed i canali satellitari.
;

Lascia un commento