Violazione degli obblighi di sorveglianza speciale l’uomo e il possesso di un’arma l’altro: entrambi denunciati

Aveva con sé un coltello di genere proibito, occultato nell’abitacolo dell’autovettura AUDI A4 di colore nera da lui utilizzata a Camerano e questo gli è costata la denuncia in Stato di Libertà alla Procura della Repubblica per Porto illegale di armi o oggetti atti ad offendere. Si tratta di  H.A., nato in Albania, Classe 1980, residente a Sant’Egidio alla Vibrata, operaio, in regola con permesso di soggiorno. L’arma veniva debitamente sequestrata.

A Osimo i militari della dipendente aliquota radiomobile dei Carabinieri hanno denunciato per Violazione degli obblighi della Misura di Prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. il pluripregiudicato G.C.N.G., nato in Perù, Classe 1988, residente a Osimo, celibe, operaio, sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S., senza obbligo di dimora, con prescrizione di non uscire dalla propria abitazione dalle ore 22:30 alle ore 07:00. L’uomo, invece, ha  violato le prescrizioni del Tribunale di Ancona relative agli orari di permanenza in casa in quanto è stato trovato assente in casa all’atto del controllo notturno.

;

Lascia un commento