In 5 per rubare una statua del valore di 200 euro

Rubano una statua in gesso del valore di appena 200 euro. E’ la bravata di 5 giovani studenti anconetani, tutti incensurati che ad Osimo sabato scorso hanno asportato dal giardino dell’abitazione di G.F., 53enne osimano, abitante in quella via Colombo, la statua. La vittima, accortosi del furto, nella mattinata di domenica scorsa, ha sporto denuncia presso la caserma di Osimo.

Le immediate indagini, poste in essere dai militari della Stazione, consentivano di individuare gli autori del furto, grazie alla visione e acquisizione dei filmati delle telecamere di sicurezza del Comune di Osimo, da cui emergeva che i suddetti malfattori, perpetrato il furto, si allontanavano a bordo di un’autovettura Fiat Punto, risultata di proprietà della madre di uno dei ragazzi, ma di fatto in uso esclusivo del figlio convivente che, rintracciato presso la propria abitazione, confessava ai Carabinieri il furto organizzato con gli amici, consegnando la refurtiva nonché collaborando nella identificazione dei complici. La statua nella mattinata odierna è stata restituita al legittimo proprietario.

A termine delle indagini e delle formalità di rito, tutti e cinque i giovani studenti anconetani, sono stati denunciati a piede libero per aver consumato il furto aggravato in concorso. A loro carico veniva redatta altresì una proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio per anni 3 dal Comune di Osimo, inoltrata alla Questura di Ancona. 

;

Lascia un commento