L’Amministrazione Comunale decide di sostituire il ponte lesionato sul lungomare di Porto Potenza

Un ponte carrabile con struttura in acciaio cor-ten e camminamento in legno sostituirà quello in legno lamellare che attraversa il Fosso Zuccardo a servizio della passeggiata a mare, chiuso lo scorso agosto a causa di gravi problemi strutturali. Lo ha deciso la Giunta Municipale tenendo conto della relazione dell’Ufficio Tecnico Comunale e dopo aver trattato l’argomento in sede di Commissione Consiliare. La lesione e il cedimento di una delle due travi longitudinali portanti aveva determinato una situazione di pericolo tale da dover chiudere la struttura per ragione di sicurezza. “Siamo consci del disagio causato dalla chiusura del ponte sul lungomare in piena stagione estiva – ha detto il sindaco Francesco Acquaroli – ma non si è potuto fare altrimenti. La nuova normativa prevede interventi e collaudi statici che richiedono tempi burocratici e tecnici lunghi ed indipendenti dalla nostra volontà. L’incolumità di cittadini e turisti è stata la nostra priorità. Valutato il tutto con il giusto approccio si è deciso di sostituire il ponte in legno lamellare pedonale, costruito 16 anni fa, con un altro in acciaio e pavimentazione da calpestio in legno, carrabile e quindi con una tenuta decisamente superiore”. Dai rilievi tecnici si evince che un’operazione di riparazione prevedrebbe un costo di oltre 25 mila euro senza dare, tuttavia, garanzie per il resto della struttura: “Infatti va precisato che – si legge nella relazione dell’Ufficio Tecnico Comunale –  qualora in fase di montaggio degli elementi strutturali in sostituzione di quelli evidentemente lesionati, altri elementi mostrassero condizioni tali da richiedere ulteriori sostituzioni l’operazione non si configurerebbe come quello che la legge chiama “intervento locale” bensì come “adeguamento” alla normativa vigente, con conseguente e consistente lievitazione dei costi, fino potenzialmente ad arrivare, di fatto, alla sostituzione completa della struttura”. In virtù di cio’ l’Amministrazione Comunale ha optato per la posa in opera di un nuovo ponte, del costo di circa 75 mila euro, che sarà operativo e fruibile prima possibile, compatibilmente con i tempi tecnici di realizzazione.

;

Lascia un commento