I lavoratori della Ghergo aderiscono in massa allo sciopero

Erano tutti davanti ai cancelli della loro fabbrica i lavoratori del gruppo Ghergo, preoccupati per il loro futuro occupazionale. Nei tre stabilimenti di Matelica, Porto Recanati e Sassoferrato si è sfiorato il 100% delle adesioni allo sciopero indetto dalle organizzazioni sindacali.  I lavoratori sono da tempo in attesa del piano industriale che la famiglia Ghergo dovrebbe presentare, dal quale dipendono il futuro per oltre 300 famiglie, gli ammortizzatori sociali in essere e futuri e il reale rilancio produttivo di tutti e tre gli stabilimenti.  In regione è previsto un incontro il 4 novembre prossimo. Rimane intanto attivo lo stato di agitazione in tutti e tre gli stabilimenti e sono previste future azioni di protesta.

foto di cronachemaceratesi

;

Lascia un commento