ladri alla scuola di San Vito

Grande l'amarezza di tutto il personale della scuola di San Vito, dei genitori e dei bambini, che frequentano la materna, l'elementare e la media che vi sono ospitate, questa mattina quando si sono accorti che nella notte alcuni balordi erano entrati nell'edificio rovistando dappertutto e rubando quel poco che sono riusciti a trovare nella macchinette distributrice di bevande e merendine.

La rabbia maggiore ha suscitato il furto delle monetine che i bambini avevano infilato in grossi salvadanai e che durante le festività natalizie avevano intenzione di portare in dono ai loro coetanei più sfortunati che mesi scorsi avevano subito l'orrore e la distruzione del terremoto.

Molto probabilmente i ladri sono entrati da vicolo Ripetta, una via più interna che collega la circonvallazione con via Roma e, attraverso un cancelletto, con il cortile della scuola. Da qui hanno forzato una porta antipanico, che si trova vicino alla scala antiincendio recentemente costruita, e sono riusciti facilmente ad entrare nella scuola.

Il dirigente Giuseppe Carestia in mattinata ha avvisato sia i carabinieri che l'amministrazione comunale, proprietaria dell'immobile, che provvederà a sporgere denuncia e ad adottare seri provvedimenti per tutelare meglio la scuola dai malintenzionati.

   

;

Lascia un commento