Ladri a casa di Alfredo Stoppini. E’ la seconda volta in un anno

A distanza di un anno i ladri sono ritornati a visitare l'abitazione della famiglia Stoppini, in via Colle dell’Infinito a Recanati e questa volta con una violenza devastatrice impressionante tale che, oltre al furto di oggetti in oro e preziosi per diverse migliaia di euro, hanno arrecato ingenti danni all’abitazione. L’ora scelta dalla banda di professionisti è sempre la stessa, alle 10 di mattina, quando i proprietari erano fuori e la figlia Benedetta, che abita nello stesso stabile, era al lavoro.  La casa si trova sotto il livello stradale per cui hanno agito senza che nessuno si sia accorto di nulla. Una volta dentro hanno causato il finimondo. “Hanno distrutto ogni cosa, racconta Benedetta, anche una falsa stufa in ceramica utilizzata per ricoprire i tubi del riscaldamento, forse credevano fosse un nascondiglio per riporre al sicuro il denaro. Comunque sono riusciti a portare via tutti i preziosi che hanno trovato in casa.” Nella fretta di rastrellare quanta più roba possibile hanno persino portato via con loro documenti di cui si sono poi sbarazzati lasciandoli lungo la via di fuga. Alcuni sono stati trovati a terra, all’altezza dell’ingresso principale del Colle dell’Infinito, vicino a Porta Nova. Ora si spera soltanto che le telecanere installate nei paraggi possano aiutare ad identificare gli autori del furto.

;

Lascia un commento