ARRESTATO CITTADINO TUNISINO RIENTRATO ILLEGALMENTE IN ITALIA

Nel tardo pomeriggio di ieri, nel corso dell’operazione di Polizia condotta dagli uomini del Commissariato di P.S. di Civitanova Marche che ha portato al rintraccio di un cittadino tunisino denunciato all’A.G. per il possesso di alcune dosi di eroina (vedi comunicato stampa odierno) che oggi verrà accompagnato al C.P.R. (centro per rimpatri) di Bari per l’espulsione dal territorio nazionale,  gli agenti procedevano anche al controllo degli altri stranieri che erano in compagnia del predetto. Nella circostanza veniva identificato  un  altro cittadino tunisino di 30 anni il quale, dagli accertamenti svolti, risultava essere già  stato espulso coattivamente dall'Italia alcuni mesi fa in forza di un provvedimento di espulsione emesso dalle Autorità della provincia di Agrigento. Essendo quindi rientrato illegalmente nel nostro paese, veniva tratto in arresto e messo a disposizione dell’A.G. in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. Lo stesso verrà nuovamente espulso dal territorio nazionale.

;

Lascia un commento