Tassa rifiuti e sedute del Consiglio on-line: la soddisfazione del M5S di Loreto

Marzo è stato sicuramente un mese positivo per il panorama politico. Oltre al grande risultato del M5S alle elezioni politiche nazionali abbiamo orgogliosamente assistito all’introduzione di due novità, una nel nostro comune e l’altra in ambito regionale. Per la prima ci riferiamo all’adozione, da parte dell’amministrazione comunale, di una nuova piattaforma digitale che consente la trasmissione dei consigli comunali LIVE e ON-DEMAND. La seconda si riferisce all’approvazione della normativa che promuove ed estende la tariffa puntuale di raccolta dei rifiuti a tutta la regione Marche (prima in Italia) e che consente ai cittadini di pagare la TARI in rapporto alla quantità di rifiuti prodotta: meno produci, meno paghi. Ci fa piacere che, dopo oltre 2 anni dalla presentazione della nostra mozione sullo streaming a cui era stato dato scarso seguito pratico, l’amministrazione abbia preso seriamente in considerazione questo tema e abbia realizzato uno strumento di trasparenza e partecipazione che avevamo proposto di offrire a costo 0, mettendo a disposizione le nostre competenze e i nostri mezzi. A questo aggiungiamo che la Regione avvalora quanto sottoposto all’attenzione del Sindaco in data 28 giugno 2016 attraverso la nostra mozione per l’adozione di un nuovo sistema di raccolta rifiuti che prevedeva l’introduzione della tariffa puntuale. Ad oggi, a Loreto, è solo un miraggio ma, grazie al chiaro e unanime volere regionale che da seguito al decreto Ministeriale del 20 aprile 2017, arriverà presto (si spera) anche da noi e costituirà un beneficio per l’ambiente e per le tasche di noi cittadini

Paolo Serenelli
Consigliere Comunale Movimento Cinque Stelle Loreto

;

Lascia un commento