Rapina a mano armata alla tabaccheria di Castelnuovo di Recanati

Un anno fa era stata la fortuna a bussare alla sua porta con una vincita al “turista per sempre” di ben 5 mila euro mentre oggi, purtroppo, è stato un giovane di circa 25 anni, dall’accento straniero, che, armato di coltello, gli ha chiesto tutto l’incasso della giornata. Brutta avventura e tanta rabbia per Morris Garotti, titolare di “tabac Art”, la tabaccheria di via Risorgimento a Castelnuovo di Recanati. Ieri sera verso le 19 lui era solo in negozio quando è entrato il rapinatore,  con il volto travisato in parte da una sciarpa e le mani coperte da guanti: sotto la minaccia del coltello, lo ha costretto a consegnargli l’incasso del pomeriggio, qualche centinaio di euro. Non contento di ciò ha pensato bene anche di fare scorta di sigarette sempre a scrocco.  Durante la rapina il caso ha voluto che in tabaccheria entrasse proprio in quel momento una donna che resasi conto di quello che stava succedendo ha iniziato a urlare e cercare di attirare l’attenzione dei passanti. Il rapinatore si è dato, quindi, alla fuga facendo perdere le sue tracce fra le stradine del rione. Sul posto i carabinieri per le indagini.

;

Lascia un commento