Valanga di riconoscimenti alla Pasqua dello sport

Promossa dall’Assessorato allo Sport e dal Circolo Acli San Domenico di Recanati, si è svolta Sabato 20 Aprile 2019 alle ore 09,30 all’Aula Magna del Comune di Recanati, la “Pasqua dello Sport 2019” per premiare e ringraziare, tutti quegli atleti,dirigenti, società o semplici appassionati che con il loro impegno e sacrificio tengono alto il nome di Recanati a livello locale,nazionale e internazionale non solo dal punto di vista agonistico.
 E’ stata una manifestazione da numeri record, giunta al suo primo lustro , fondata dall’onorevole Franco Foschi a cavallo degli anni ‘80/90  e ripristinata dopo un intervallo di 11 anni, grazie al compianto ex presidente  dell’Acli San Domenico Stefano Carlorosi (l’ultima edizione fu nel 2004).
 Ben 34 le società premiate,oltre il 90% dello sport cittadino , con 23 discipline rappresentate e 187 tra atleti e dirigenti, che hanno reso onore a Recanati nell’anno trascorso.  Incentrata sul sociale, ha aperto l’evento  l’Associazione Amadown di Porto Potenza Picena (Associazione Marchigiana Persone Down)fondata e diretta dal Dott. Enrico De Conciliis,medico pediatra, che si propone  di favorire l’inserimento sociale e lavorativo dei ragazzi con sindrome di Down attraverso una serie di attività sportive (calcio-judo-golf-pallavolo) e ludico-ricreative al fine di migliorare la loro autonomia ed autostima. Alla cerimonia sono stati presenti: il Sindaco Francesco Fiordomo,il Delegato allo Sport Mirco Scorcelli,il Vice-Presidente Regionale del  C.O.N.I. Giovanni Torresi,il Presidente Provinciale ACLI Roberta Scoppa e il Dott. Enrico De Conciliis dell’Amadown, in un evento nel nome della passione,dell’impegno e dell’amicizia. Attestati saranno consegnati  anche a coloro che con il loro impegno e professionalità hanno contribuito alla buona riuscita di tutte le manifestazioni,nel corso dell’Anno 2018, quali Croce Gialla,Polizia Municipale,Protezione Civile, Arma e Associazione Nazionale Carabinieri.

 

;

Lascia un commento