RUBA AL CENTRO COMMERCIALE – ARRESTATA DALLA POLIZIA 60ENNE DI ORIGINI ALBANESI

Nel pomeriggio di ieri gli agenti  della "volante" del commissariato di PS di Civitanova Marche, diretto dal Commissario Capo Dott. Lorenzo Sabatucci, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti e potenziati dal Questore Antonio Pignataro in occasione del periodo estivo, hanno tratto in arresto C.N., una donna 60enne di origine albanese che poco prima si era resa responsabile di rapina impropria per aver commesso violenza nei confronti degli addetti al supermercato al fine di assicurarsi la merce sottratta. Subito dopo aveva oltrepassato le casse senza pagare il relativo importo di alcune decine di euro, gli addetti dell’attività commerciale, che avevano seguito le mosse della donna attraverso le telecamere, hanno tentato di fermarla ma la donna, per guadagnare la fuga e conservare la merce, non ha esitato a scagliarsi contro quest’ultimi colpendoli con calci e pugni. Tramite il 113 è stato richiesto l'intervento della polizia e immediatamente è intervenuta sul posto la "volante" del Commissariato di Pubblica Sicurezza i cui agenti hanno bloccato la donna che veniva tratta in arresto per rapina impropria e ristretta agli arresti domiciliari come disposto dall'A.G. in attesa dell'udienza di convalida. I due addetti alla sicurezza del centro commerciale sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso ricevendo entrambi una prognosi di alcuni giorni.

;

Lascia un commento