Montecassiano, passa la variazione al bilancio, investimenti per quasi 7 milioni

Dai lavori nelle scuole alla pista ciclabile, fino all’ex Molino Serpilli. È stata approvata dal consiglio comunale la variazione al bilancio che ha consentito di integrare il piano delle opere pubbliche con un investimento complessivo che si attesta poco al di sotto dei 7 milioni di euro di lavori. Nel documento sono previsti i lavori di adeguamento all’ex scuola di Sant’Egidio destinata a ospitare temporaneamente la scuola primaria di Sambucheto, l'intervento di regimentazione delle acque e di mitigazione del rischio idrogeologico a Sant'Egidio e in particolare per mettere in sicurezza via Gentilucci, i lavori alla scuola media, le spese per la verifica dei solai delle scuole e i due stralci della pista ciclabile che uniranno il capoluogo a Sambucheto passando a fianco alla zona industriale, il reinserimento degli interventi di riqualificazione dell’ex Molino Serpilli, il tutto con una spesa aggiuntiva di circa 900.000 euro.

Per quanto riguarda la scuola media, dopo la realizzazione del nuovo impianto termico, nei giorni scorsi sono stati avviati i lavori per l’installazione dei nuovi infissi a cui seguirà l’intervento di sistemazione di una parte del tetto (con una spesa complessiva che sfiora i 240 mila euro). L’intervento si inserisce in un progetto più ampio di riqualificazione e di messa in sicurezza di tutti gli edifici scolastici cittadini, oggetto in sei anni di continui lavori e investimenti: 1,8 milioni per l’adeguamento sismico della scuola primaria del capoluogo, 40 mila euro per i lavori di adeguamento della scuola dell’infanzia Bellezze, la realizzazione di due nuovi asili nido e, per questa estate, è previsto l’inizio dei lavori di adeguamento all’ex scuola di Sant’Egidio e a seguire i lavori della scuola primaria e dell’infanzia di Sambucheto. Importo totale: 3,3 milioni di euro. In questi giorni sono iniziati anche i lavori di impermeabilizzazione del tetto del capannone comunale. Durante l'anno dovrebbero partire anche i lavori di miglioramento sismico e riqualificazione del Palazzo dei Priori per 1,2 milioni di euro e di riqualificazione delle porte castellane per 160 mila euro.

;

Lascia un commento