In autostrada senza patente da 24 anni: denunciato

I Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche hanno fermato, all’uscita del casello A14 di Civitanova, un automobilista del luogo. Alla richiesta della patente e della carta di circolazione, l’uomo tentennava nel produrre il documento di guida lasciando intendere che non lo stava trovando. Ma i carabinieri, insospettiti dal comportamento di quell’uomo, accertavano ai terminali che la patente di guida gli era stata revocata nel lontano 1988 e, nonostante tutto, continuava a guidare –addirittura in autostrada- mentre aveva persino intestato a se il veicolo, una monovolume. È scattata la denuncia alla magistratura per guida senza patente perché revocata ed il fermo amministrativo del veicolo.

Ma i controlli su strada da parte delle gazzelle dei carabinieri di Civitanova hanno consentito di ritirare anche quattro patenti di guida durante i consueti servizi del fine settimane per arginare il cosiddetto fenomeno delle stragi del sabato sera.

127 automobili sono state fermate da mezzanotte alle sei del mattino dalle palette delle 3 pattuglie che questa notte vigilavano sulla costa, da Civitanova a Porto recanati, e 89 accertamenti empirici con il precursore sono stati effettuati per poi sincerare, con l’etilometro, l’effettivo stato di ebrezza alcolica che comportava il ritiro del documento di guida a quattro giovani di Civitanova, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a mare e Porto Recanati. Tutte infrazioni con tassi alcolemici compresi fra 0,8 e 1,5 g/l che non hanno comportato quindi la sanzione accessoria del sequestro dei veicoli.

Lascia un commento