Il Villa Musone saluta bomber Caporaletti, tante le conferme e tre colpi in arrivo

 

Un addio malinconico al Villa Musone. Dopo due stagioni a suon di gol Roberto Caporaletti lascia la società giallo blu per accasarsi al Portorecanati. Decisamente un bel salto per il ragazzo villamusonese cresciuto nella Sangiustese con tanto di debutto nella ex serie C2, che passa dal campionato di seconda categoria a quello di Promozione. La sua partenza lascia un vuoto importante nell’organico che sarà guidato dal neo mister Giuseppe Lorenzini, e patron Gianluca Camilletti d’intesa con il suo prezioso staff è già al lavoro per rimpiazzare nel migliore dei modi il talentuoso attaccante che quest’anno ha realizzato la bellezza di 23 gol vincendo la classifica cannonieri della seconda categoria girone E. Nel mirino ci sono due attaccanti ed un centrocampista. Le trattative sono a buon punto ma manca ancora il nero su bianco. Lascia il Villa Musone anche il difensore Marignani, approdato alla Vis Civitanova. Per il resto è stato allungato il matrimonio con l’intera intelaiatura della passata stagione, dal portiere Pantanetti all’attaccante Agostinelli. In forse la sola conferma del veterano Gerio Paoloni, corteggiatissimo dal CSI Recanati che già nella passata stagione aveva pressato e non poco per convincerlo ad indossare il giallo verde. L’ex bandiera della Recanatese è in una fase di riflessione, dopo l’ottima stagione vissuta a Villa Musone. M.N.

 

Lascia un commento