RECANATI PRESA D’ASSALTO DALLE GITE SCOLASTICHE

 

 

Nota del Comune. Turismo e gite scolastiche sono in netto calo, e’ un trend nazionale al quale ovviamente non sfugge anche la nostra città. Ma da diversi giorni a Recanati e’ un via vai di scolaresche che iniziano la loro visita a Palazzo Leopardi per poi raggiungere Piazza Giacomo Leopardi e in molti casi la zona di Villa Colloredo, il Museo, la Cattedrale ed il parco, luogo ideale per consumare il pranzo al sacco e trascorrere un po’ di tempo in assoluto relax. Il vociare degli studenti o la descrizione della citta’ da parte della guida accompagna la vita dei recanatesi che abitano o frequentano per lavoro il centro storico. Gli oltre 20 pullman arrivati negli ultimi giorni provengono da Campania, Calabria, Molise, Lazio, Puglia e addirittura dalla Sicilia.

Da parte di tutti i complimenti per la bellezza e la pulizia della citta’ ma anche qualche appunto per la mancanza di bagni pubblici nella zona leopardiana. “E’ un problema che va risolto insieme a quello dei parcheggi- spiega il Sindaco Francesco Fiordomo-. Il progetto che avevamo nella zona di Montemorello e’ stato avversato e rallentato da un ricorso che peraltro non e’ stato accolto evidenziando le ragioni del Comune. Serviva e direi serve più che mai per i residenti della zona oltre che per i turisti. Gli arrivi massicci di queste settimane e le prenotazioni per l’estate ci fanno ben sperare. L’accoglienza e’ di buon livello, deve diventare ottima con un salto di qualita’ complessivo dell’amministrazione, di Casa Leopardi, dei commercianti, della citta’ tutta”.

 

Lascia un commento