SABATO E DOMENICA LE CELEBRAZIONI LEOPARDIANE

 

RECANATI. Nota del Comune. Conto alla rovescia per le celebrazioni per il CCXV anniversario della nascita di Leopardi, in programma sabato 29 e domenica 30 giugno a Recanati. Intenso e ricco di prestigiosi ospiti il calendario degli appuntamenti che come tradizione si aprirà all’Aula Magna del Palazzo Comunale. Il primo evento è previsto sabato alle ore 18 nella sala piu’ prestigiosa del Municipio situato in piazza Giacomo Leopardi, con i saluti delle Autorità e l’introduzione del Sindaco di Recanati e del Presidente del Centro Nazionale di Studi Leopardiani. La lectio magistralis, intitolata Leopardi, il classico, sarà tenuta da Pier Vincenzo Mengaldo, al quale sarà conferito il Premio “Giacomo Leopardi”. Professore emerito dell’Università degli Studi di Padova, dove è stato titolare della cattedra di Storia della lingua italiana, Mengaldo è uno dei più autorevoli critici italiani, filologo e linguista.

Alle 19,30, al termine del convegno, in piazza Giacomo Leopardi giungerà la banda comunale Beniamino Gigli per un saluto musicale agli ospiti. Poi, attraverso un corteo che si snoderà per via Cavour, via Calcagni e via Roma, si raggiungerà Casa Leopardi. La prima giornata di celebrazioni si concluderà all’Auditorium del Centro Mondiale della Poesia, dove alle ore 21,30, sarà offerto al pubblico un Recital Leopardiano con l’attrice Lucia Mascino voce recitante. L’accompagnamento musicale sarà di Alessandro Culiani al violoncello, con le composizioni originali di Paolo Buonvino.

Le manifestazioni proseguiranno il 30 giugno all’Auditorium del Centro Mondiale della Poesia, con un concerto (ore 18) dell’Orchestra Giovanile da Camera “Sinfonietta Gigli” diretta dal Maestro Lorenzo Di Bella; pianisti Luigi Borzillo, Emanuele Bizzarri, Umberto Jacopo Laureti; musiche di Bach, Haydn e Mozart.

 

Lascia un commento