L’incontro di Dante Ferretti con Recanati e i luoghi leopardiani

Non era stato mai a Recanati Dante Ferretti ed è rimasto incantato da questa città, dai suoi vicoli, le piazze, le strade, quella natura e quell’orizzonte che tanto ispirarono il genio di Giacomo Leopardi. Già alle 7 di questa mattina era a passeggio, da Villa Colloredo Mels al Colle dell’Infinito per lasciarsi trasportare dalla poetica leopardiana e immaginare come trasformare la città.

Poi full immersion nel Centro Mondiale della Poesia dove nel pomeriggio si è tenuta la conferenza stampa per presentare la sua collaborazione e quella della IGuzzini Illuminazione per progettare il nuovo look dei luoghi leopardiani. Giornata intensa passata fra i documenti, le tavole planimetriche, i cataloghi e le carte scritte, per confrontarsi e iniziare a buttare giù qualche idea.

Ad accompagnare Ferretti il sindaco Fiordomo e l’assessore alla cultura Rita Soccio e lo staff della nota ditta di illuminotecnica IGuzzini, dal patron Adolfo a Piergiovanni Cerigioli e Enzo Eusebi del Centro Studi e Ricerca. Si è parlato di una città aperta, di un percorso poetico che partendo dalla parte opposta del Colle, cioè la zona Duomo e il museo di Villa Colloredo Mels con i capolavori di Lorenzo Lotto, attraversi tutto il centro storico sino ad arrivare al Colle dell’Infinito e agli orti dell’ex convento di Santo Stefano dove sedeva un giovane Leopardi “mirando, interminati spazi di là da quella, e sovrumani silenzi, e profondissima quiete”.

Il Colle dell’Infinito sarà un labirinto delimitato da oggetti, essenze vegetali e statue dove “il vento odo stormir tra queste piante” accompagnato da una musica suffusa in modo da creare un’atmosfera poetica dove dolcemente naufragare.

Orsù, quindi, al lavoro!

src=http://www.radioerre.net/notizie/images/articoli/gruppi/Ferretti-IGuzzini.jpg

src=http://www.radioerre.net/notizie/images/articoli/gruppi/ferretti-colle.jpg

src=http://www.radioerre.net/notizie/images/articoli/gruppi/ferretti-fiordomo.jpg

src=http://www.radioerre.net/notizie/images/articoli/gruppi/fiordomo-ferretti-guzzini2.jpg

 

;

Lascia un commento