Va rimossa la lapide dei benefattori. Oggi non ha più senso

Sergio Beccacece ci accompagna alla scoperta dela vecchia casa di riposo costruita negli anni trenta da Beniamino Gigli. Si sofferma anche davanti alla lapide posta all'ingresso dell'ospedale avanzando una proposta provocatoria.

;

Lascia un commento