Il Basket Recanati si spegne nel finale, a Teramo arriva la prima sconfitta

Trasferta amara per il Basket Recanati. A Teramo, nella 2° giornata della B Nazionale, arriva la prima sconfitta per i leopardiani che si arrendono 89 – 66. Sfida che si è praticamente decisa nell'ultimo quarto quando gli uomini di coach Piero Coen non hanno avuto piu' la forza di reagire agli allunghi dei padroni di casa. Per quasi 30 minuti la partita è stata in equilibrio con i giallo blu che erano passati addirittura a condurre con un + 6 nel corso del secondo quarto. Recanati è stata in partita finchè c'è stata benzina e alla fine l'hanno spuntata gli abruzzesi che erano fortemente intenzionati a cancellare la sconfitta di Giulianova. Per i recanatesi un passo in dietro rispetto a domenica scorsa contro la Goldengas Senigallia. Di Viccaro ancora una volta il migliore sotto canestro con 17 punti, in doppia cifra anche capitan Pierini, Guarino e Fall. La 2° giornata non è stata particolarmente positiva per le marchigiane. L'unica ad uscire vittoriosa è stata Porto Sant'Elpidio nel derby con Senigallia. Gli elpidiensi sono a punteggio pieno. Per il resto sconfitta sia Civitanova contro Bisceglie in una partita in bilico sino al fischio della sirena, e per Fabriano contro Ortona che vince con uno scarto di 30 punti.

TERAMO BASKET 1960 89 – 66 U.S. BASKET RECANATI
Parziali: 21-20 ; 23-21 ; 23-16 ; 22-9
Tabellini
Teramo: Milojevic 12, Ceci n.e., Di Eusanio n.e., Nolli 11, Salamina 11, Lagioia 4, Errera n.e., Musso 3, Staffieri 29, Manente n.e., Piccinini, Cicognani 19. All. Bianchi
Recanati: Guarino 10, Cuccoli n.e., Raponi 7, Fall 10, Pierini 12, A. Gurini 3, Di Viccaro 17, Vidakovic, Cingolani, G. Gurini 7. All. Coen.

 

;

Lascia un commento