recanati. Variazioni di bilancio in Consiglio per la scuola Gigli, palazzetto dello sport e museo della musica

Consiglio comunale domani (giovedì) a Recanati per approvare il rendiconto della gestione 2017 e alcune variazioni necessarie al bilancio in corso e al piano programma delle opere pubbliche.

La prima è la definitiva presa d’atto del contributo di 1 milione e 230 mila euro, di cui 50 già utilizzati nel 2017 per la parte progettuale, concesso al Comune dal Coni per l’ampliamento del palazzetto dello sport e l’altro è l’arrivo, da parte della Regione, del contributo di 510 mila euro per la ristrutturazione e la manutenzione straordinaria dell’immobile, attiguo al teatro Persiani, da destinare a Museo della musica. “Incrementiamo, spiega l’assessore al bilancio Antonio Bravi, l’importo di 30 mila euro perché l’intervento complessivamente costerà 540 mila euro per cui aggiungiamo 30 mila euro da fondi comunali”. Nell’occasione saranno anche reintegrati i capitoli di spesa relativi alla manutenzione prosciugati con la nevicata di febbraio scorso per la somma di 63 mila euro: “eravamo riusciti a coprire le spese della neve con i fondi ordinari e adesso ricostituiamo la loro disponibilità iniziale”.

Infine vengono spostati al prossimo anno gli interventi di sistemazione esterna dell’ex scuola Gigli non finanziati dai fondi per il terremoto. “Erano previsti 850 mila e di questi 300 prevediamo di spostarli al 2019 perché difficilmente si riuscirebbe a spenderli entro quest’anno, spiega Bravi”.

;

Lascia un commento