Terza Categoria, vola l’Europa Calcio che strizza l’occhio alla vetta

Due vittorie ed una sconfitta è il bilancio delle recanatesi impegnate nel campionato provinciale di terza categoria. Nel girone G continua a fare la voce grossa l'Europa Calcio che infila la decima vittoria stagionale consolidando il quarto posto di classifica in piena zona play off. Nella ventunesima giornata la squadra di Attili batte il Vis Gualdo 3 a 1 con le reti di Dalimi, Diop e Girolimini preparandosi nel migliore dei modi al big match del prossimo turno sul campo della capolista Real Molino. Un blitz consentirebbe alla squadra di patron Palazzo di entrare addirittura nei giochi per il primo posto portandosi a soli due punti dalla vetta anche se le prime ad approffitarne potrebbero essere le attuali seconde Morrovalle e Borgo Mogliano. L'Europa Calcio ha insomma la ghiotta opportunità di accendere la miccia di un esplosivo finale di stagione per la conquista della seconda categoria. Il Csi Recanati è caduto in casa al cospetto del Morrovalle che come detto è la seconda forza del torneo. Al Tubaldi ancora una bella prestazione dei locali malgrado l'ultimo posto e i soli quattro punti nel carniere. Il Morrovalle alla fine l'ha spuntata per 2 a 1 ma è stato costretto agli straordinari per avere la meglio sui ragazzi di Elisei. Qualche settimana fa anche la capolista Real Molino aveva sudato le proverbiali sette camice per uscire con i tre punti in tasca dal sintetico di Recanati. Nel girone E torna a sorridere l'Atletico Recanati che batte 4 a 0 il Real Castelfidardo. Il poker vale la settima vittoria stagionale ma sopratutto l'interruzione di un digiuno che durava dallo scorso 13 dicembre quando i recanatesi si imposero per l'ultima volta sul fanalino di coda l'Aquila. L'undici di Pelati torna all'ottavo posto di classifica e nel prossimo turno è atteso dalla dura trasferta anconetana sul campo de Le Grazie Juvenilia in lotta per un posto nei play off. L'obiettivo dell'Atletico potrebbe essere il settimo posto attualmente occupato dall'Osimo Five e distante cinque punti. Una posizione platonica ma che testimonierebbe i progressi rispetto alle ultime stagioni.

 

;

Lascia un commento